Mercati: Goldman vede rosa per la Borsa di Londra nella seconda metà dell'anno

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 05/07/2013 - 11:35
Long sul Ftse 100 con target a 7.100 punti prima di natale, ossia il 12% circa sopra i livelli attuali. E' la raccomandazione di Goldman Sachs in un report odierno raccolto da Finanza.com. I tre principali driver per l'equity britannico individuati dalla banca d'affari statunitense sono l'economia del Regno Unito che sembra essere in ripresa con il Pmi manifatturiero in miglioramento da quattro mesi consecutivi e il PMI servizi che ha raggiunto il suo livello più alto dal marzo 2011.
In secondo luogo, la politica monetaria sembra destinata a divenire ancora più "dovish" con la nuova guida di Mark Carney per la Bank of England. Ieri la nota della Boe ha infatti indicato che, nonostante i miglioramenti nel set di dati economici nazionali l'aumento implicito nel futuro dei tassi di interesse di mercato risulta ingiustificata. In terzo luogo, le previsioni di Goldman Sachs sono di una graduale stabilizzazione della crescita dell'area euro nel secondo semestre dando sostegno alla Gran Bretagna che ha nei Paesi dell'eurozona i suoi principali partner commerciali.
COMMENTA LA NOTIZIA