Mercati fiacchi in Europa: mancano i trader inglesi

Inviato da Redazione il Lun, 31/05/2004 - 11:57
In Europa i mercati finanziari appaiono sottili e gli scambi presentano volumi decisamente ridotti. La causa è da ricercarsi nella chiusura della borsa londinese e la relativa mancaza degli operatori della City, città nella quale hanno sede la maggior parte della banche d'affari. Nel pomeriggio poi mancherà anche la guida di Wall Street. Parigi segna +0,37%, Francoforte guadagna lo 0,46% mentre Amsterdam si muove a cavallo della parità.
COMMENTA LA NOTIZIA