Mercati europei previsti in rialzo nonostante trimestrali non brillanti (analisti)

Inviato da Floriana Liuni il Lun, 04/02/2013 - 10:40
Nuovi massimi in vista per i mercati europei questa settimana secondo gli analisti di Cmc markets. "Qualora l'Euro dovesse ulteriormente rafforzarsi nei confronti delle principali monete ( e in particolare contro il dollaro) - osservano Michael Hewson e Ric Spooner - occorrerà monitorare con attenzione ciò che potrebbe succedere nel corso della riunione della Bce questa settimana riguardo alle richieste provenienti da più parti di una riduzione dei tassi. Pur tuttavia, nonostante il calo dell'inflazione ai minimi degli ultimi due anni, una sforbiciata del costo del denaro sembra altamente improbabile se ricordiamo i toni utilizzati da Draghi in occasione dell'ultima conferenza stampa, il che indirettamente potrebbe confermare che l'Euro è pronto per nuovi guadagni, a tutto discapito delle deboli economie periferiche. A dispetto della crescente incertezza politica in Spagna e Italia e della frenata economica da parte della Gran Bretagna, gli indici borsistici continuano a puntare all'aggiornamento di nuovi massimi, in un rally sempre più sostenuto da rotazione di asset allocation e aggiustamenti valutativi piuttosto che da un reale miglioramento degli utili: il problema è che molti investitori sono ancora pieni di cash e obbligazioni, per cui occorre dare loro il tempo di switchare le posizioni in asset a più elevato rendimento. Questo è il motivo per cui anche risultati trimestrali non esattamente brillanti vengono valutati positivamente, per quanto, avvicinandosi a importanti resistenze tecniche, qualcuno potrebbe essere tentato da qualche presa di profitto e ciò costituirebbe indubbiamente un pericolo di breve termine per il mercato".
Quanto ell'euro/dollaro, "la chiusura settimanale sopra la media mobile a 200 giorni - dicono gli analisti - sembra indicare un potenziale rialzo fino a 1,3835 mentre eventuali pullback troverebbero un'accelerazione sotto 1,3400".
COMMENTA LA NOTIZIA