1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Mercati europei poco mossi, accordo con Tata spinge Thyssenkrupp

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Borse europee in parità in attesa di notizie da Washington. L’impennata all’1,9% registrata dall’inflazione ad agosto potrebbe spingere la Fed ad avviare il piano per la riduzione del portafoglio titoli, salito fino alla cifra-monstre di 4.500 miliardi di dollari. Inizialmente, il bilancio della Fed sarà ridotto di 10 miliardi di dollari al mese (6 miliardi di Treasury e 4 di titoli garantiti da mutui).

Inoltre, questa sera, saranno diffuse le nuove proiezioni economiche ed è in calendario la conferenza stampa di Janet Yellen. A Londra, il Ftse100 segna un +0,05% mentre il listino francese sale dello 0,15%. Lieve segno meno per Francoforte (-0,08%) e maglia nera per Madrid (-0,77%).

Per quanto riguarda le singole performance, -4,76% per Suez, bocciata ad “underperform” dal Credit Suisse, e +1,61% di Deutsche Telekom dopo il “buy” arrivato da Kepler Cheuvreux. Acquisti anche su Thyssenkrupp (+3.6%) a seguito della notizia dell’accordo con Tata Steel.

Dopo le indicazioni migliori del previsto arrivate dai prezzi alla produzione tedeschi (+0,2% mensile) e dalle vendite al dettaglio britanniche (+1% m/m), nella seconda parte sarà la volta degli aggiornamenti statunitensi su vendite di case esistenti e scorte di petrolio.