1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Mercati europei in parità, Gucci dietro il rally di Kering

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il sostegno fornito dai dati macro permette ai listini europei di scambiare in parità nonostante i segni meno dei titoli legati alle risorse di base e quelli del comparto auto. A metà seduta il Ftse100 scende dello 0,17%, il Dax quota in perfetta parità e il Cac40 segna un +0,27%. La performance migliore è quella di Madrid, in aumento dello 0,45%.

Ad ottobre l’indice tedesco IFO ha fatto segnare un nuovo massimo storico a 116,7 punti mentre il Pil britannico è cresciuto dello 0,4% trimestrale (+1,5% annuo), contro il +0,3% stimato dagli analisti.

Tra i titoli legati alle commodity, -4,36% di Antofagasta dopo il taglio della guidance 2017 e -2,32% di Fresnillo in scia dei dati sull’output del terzo trimestre.

Tra gli altri titoli, rally di Kering (+8,37%) dopo vendite migliori del previsto grazie al brand Gucci mentre, sempre nel giorno della diffusione dei conti, Heineken (-2,5%) e Peugeot (-1,35%) perdono quota.

Dagli Stati Uniti sono in arrivo i numeri su ordini di beni durevoli (consenso +0,9%), prezzi delle abitazioni e vendite di nuove case mentre alle 16 la Bank of Canada dovrebbe annunciare la conferma del taso overnight all’1%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CHIUSURA TOKYO

Asia: Borsa Tokyo chiude in calo, -0,29% per il Nikkei

La Borsa di Tokyo chiude l’ultima seduta della settimana in flessione. L’indice Nikkei è sceso dello 0,29%, attestandosi a 22.697,88 punti. Stamattina è arrivato dal Giappone l’aggiornamento sui prezzi al …

MERCATI

Borse europee deboli in avvio, Dax cede 0,32%

Borse europee deboli in avvio di contrattazioni dopo la chiusura mista di Wall Street e quella in calo di Tokyo. In Europa, l’indice Dax cede lo 0,32%, mentre il Cac40 …

CHIUSURA TOKYO

Borsa Tokyo, chiusura in calo

La Borsa di Tokyo archivia la giornata di Borsa in calo, dopo quattro sedute consecutive con segno positivo. L’indice Nikkei ha terminato le contrattazioni a quota 22.764,68 punti, mostrando una …