1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Mercati europei deboli, calo a due cifre per Kingfisher

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Borse europee chiudono sotto la parità in attesa di notizie da Washington. Tra circa due ore la Federal Reserve dovrebbe annunciare un rialzo del costo del denaro, il primo dell’era Powell, di 25 punti base all’1,5-1,75 per cento.

Il listino londinese e quello parigino hanno terminato in calo dello 0,32 e dello 0,24 per cento fermandosi rispettivamente a 7.038,97 e 5.239,74 punti mentre Madrid è scesa di mezzo punto percentuale 9.630,90 (-0,52%). Parità invece per il Dax (+0,01% a 12.309,15).

A Parigi spicca il +0,7% di Vivendi che ha chiuso la controversia relativa la governance di Ubisoft (+3,79%): la famiglia Guillemot avrà il controllo del gruppo di videogame e Bollorè incasserà 2 miliardi di euro (plusvalenza di 1,2 miliardi rispetto al valore di carico della quota).

Nel comparto delle utilities E.ON ha guadagnato lo 0,21% dopo l’innalzamento del prezzo obiettivo da parte di Kepler Chevreux, mentre tra i retailers Kingfisher ha perso il 10,69% a causa di un outlook deludente.