1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Mercati europei chiudono positivi, +2% per Deutsche Bank

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La risalita del comparto bancario permette alle borse del vecchio continente di chiudere in territorio positivo. A Madrid l’Ibex ha terminato a 8.740,4 punti, +0,6%, il londinese Ftse100 si è portato a 6.849,38 punti, +0,61%, il Dax grazie a un +0,74% si è spinto a 10.438,34 e il Cac40 è salito dello 0,77% a 4.432,45.

Sotto i riflettori c’è sempre Deutsche Bank (+2,04%) dopo che il governo ha smentito le indiscrezioni riportate dal settimanale Die Zeit. “Il governo federale non sta preparando piani di salvataggio”, riporta una nota a firma di Nadine Kalway, portavoce del Ministero delle Finanze tedesco.

Intanto oggi l’istituto ha annunciato che procederà alla vendita di Abbey Life Insurance, la divisione britannica di assicurazioni sulla vita dell’istituto. Il prezzo fissato per il deal è pari a 935 milioni di Sterline, pari a circa 1,2 miliardi di dollari.

Sempre sull’asse Londra-Francoforte, i Cda di Deutsche Post (+0,33%) e di UK Mail (+43,41%) hanno valutato positivamente l’offerta da 242,7 milioni di sterline in contanti (281,5 milioni di euro) avanzata dal gruppo della logistica tedesco per il vettore britannico.

Per quanto riguarda i dati macro, sotto le stime l’indice di fiducia dei consumatori tedeschi elaborato dalla società di ricerca GFK, sceso a settembre da 10,2 a 10 punti, e meglio del previsto gli ordini di beni durevoli negli Stati Uniti che ad agosto, su base mensile, non hanno fatto registrare variazioni (consenso -1%).