Mercati emergenti: Moody's rivede al ribasso le stime di crescita

Inviato da Valeria Panigada il Gio, 30/08/2012 - 09:23
Moody's ha tagliato le stime di crescita su 20 Paesi emergenti, a causa di un più debole scenario esterno e di un rallentamento della domanda interna. Secondo l'agenzia di rating, le economie emergenti cresceranno quest'anno del 5,2% e non più del 5,8% come previsto ad aprile. L'anno prossimo la crescita è prevista del 5,7% contro il 6% atteso in precedenza. Tra gli aspetti che hanno spinto a rivedere al ribasso le previsioni, "una più profonda recessione di quella attualmente attesa nell'area euro", si legge nella nota odierna.
COMMENTA LA NOTIZIA