1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Mercati: per Credit Suisse meglio evitare il Giappone e scommettere sugli Emergenti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Di fronte alla crisi subprime e allo spettro di una recessione Usa, gli analisti di Credit Suisse continuano a scommettere sui Paesi Emergenti. “Il nostro giudizio su questa regione è overweight da sette anni a questa parte”, annunciano gli esperti nella nota diffusa oggi. Qui il broker svizzero suggerisce di puntare soprattutto sui Paesi “con larghi surplus nei conti attuali e valutazioni ragionevoli”, come Brasile, Russia, Thailandia e Singapore, con un maggior focus su quelli legati alla valuta americana, come Hong Kong e i Paesi Opec. Sempre nella regione orientale, non se la passa altrettanto bene il Giappone, dove la casa d’affari elvetica vede un aumento marginale al 10% underweight. “Il Giappone sta vivendo il suo peggior momento economico, con una governance aziendale molto povera”, si legge nel report.