Mercati: Bsi vede Borse pronte a ritracciamento

Inviato da Titta Ferraro il Lun, 10/08/2009 - 13:05
Il mercato ha accolto con favore i dati sul mercato del lavoro Usa arrivati venerdì. Non va però dimenticato che il trend da inizio 2008 l'economia Usa ha perso 6,7 milioni di posti di lavoro e la disoccupazione pare destinata a salire oltre il 10%, proprio quando verrà a scemare lo stimolo fiscale one-off a favore delle famiglie e dei loro redditi. "I dati di luglio vanno considerati a nostro avviso con sobrietà - rimarca Giorgio Radaelli, chief global strategist di Bsi - e la reazione di mercato dovrebbe risultare sfogo momentaneo. A nostro avviso la borsa, dopo un rally del 50% in pochi mesi, pare matura per un ritracciamento". La performance registrata dai minimi di marzo (+48%) risulta essere la seconda migliore dal 1900, a pari merito con il rally osservato durante la grande depressione (Novembre 1929-Marzo 1930) ed inferiore solo a quella riscontrata nel 1938 (+59% dal 31.3.38 al 9.11.38).
COMMENTA LA NOTIZIA