I mercati azionari si salveranno dal rallentamento dell'economia?- 1

Inviato da Antonella Marseglia il Lun, 02/04/2007 - 16:05
I mercati azionari si salveranno dal rallentamento dell'economia? Per Ian Scott, strategist di Lehman Brothers, la risposta è sì. Le indicazioni non proprio incoraggianti provenienti dagli Stati Uniti non hanno infatti demoralizzato gli investitori, che restano "bullish", e i mercati azionari si sono così mantenuti bene. Anche perché la relazione tra la crescita del Pil Usa, che nell'ultimo trimestre del 2006 ha registrato un +2,5%, e la performance delle Borse non è perfettamente lineare. Lo è, osserva l'esperto di Lehaman Brothers, se la crescita dell'economia è sotto l'1,5%.

Per il 2007 Ben Bernanke, governatore della Federal Riserve, recentemente non ha parlato di recessione per gli Stati Uniti, bensì ha confermato che vi sarà ancora crescita, sebbene moderata e con qualche rischio verso il basso. Anche le stime per l'anno in corso della banca d'affari americana sono di un Gdp in miglioramento del 2,3%, per cui all'interno della forchetta 1,5%-3% a cui sono associati rendimenti di investimenti azionari superiori alla media e chance di caduta del mercato invece più basse della media. "Inoltre bisogna sottolineare che le valutazioni restano basse e quindi le azioni altamente allettanti", conclude lo strategist di Lehman.
COMMENTA LA NOTIZIA