Mercati azionari: Fugnoli, considerazioni per non fare i "tacchini"

Inviato da Redazione il Gio, 24/11/2005 - 10:21
Considerazioni "animalesche" su come comportarsi in Borsa da qui a fine anno. A dispensare pillole di saggezza è oggi Alessandro Fugnoli, capoeconomista di Abaxbank. "Venticinque milioni di tacchini passeranno Thanksgiving nel forno a 325 gradi Fahrenheit o 163 centigradi prima di venire mangiati dal 97 per cento delle famiglie americane. Con l'SP500 salito in quattro settimane da 1175 a 1270 c'è da chiedersi se sia più da tacchini destinati al forno comprare a questi livelli in attesa del rally di fine anno dopo avere magari alleggerito in novembre oppure rimanere alla finestra a contemplare la propria virginale liquidità mentre il mercato sale furiosamente". Esordisce così l'esperto riconoscendo che dare una risposta non è affatto facile. Però ci prova. E così dice che "nel dubbio si può comperare qualcosa, senza esagerare e giusto per partecipare, e aspettare fine anno o gennaio, vedere fino a che punto si spingono i mercati e considerare poi il da farsi".
COMMENTA LA NOTIZIA