1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mef valuta cessione a CDP del 53% Enav e parte quota Eni

QUOTAZIONI EniEnav
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Sole 24 Ore rilancia il rumor riportato dall’agenzia Bloomberg News e relativo alla decisione del Mef di vagliare la cessione di una parte della quota che detiene in Eni alla Cassa Depositi e Prestiti.

Il ministero dell’economia e delle Finanze, nell’ambito di un piano per accelerare sulle privatizzazioni, starebbe vagliando l’ipotesi di cedere il 2,15% della quota complessiva del 4,34% che detiene nel Cane a sei zampe per 1 miliardo.

Il Tesoro punterebbe anche alla cessione alla Cassa depositi e prestiti della quota di controllo che detiene in Enav, pari al 53%.

Complessivamente, il Mef intende raccogliere dal processo di privatizzazioni che dovrebbe passare soprattutto da queste due operazioni 2,5-3 miliardi entro la fine dell’anno.