1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Mediolanum, sprint rialzista apre al long

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il titolo Mediolanum infila oggi la terza seduta di forti rialzi accompagnati da volumi altrettanto consistenti. Una reazione iniziata lunedì su minimi di seduta a 3,23 euuro e che ha portato l’azione della banca di Ennio Doris a incamerare un rialzo di quasi il 10 per cento in tre sedute. In particolare nella sessione odierna Mediolanum ha rotto al rialzo la parte alta del canale ribassista di brevissimo termine che ne comprimeva i corsi dallo scorso 8 febbraio, nonché la resistenza statica individuabile a 3,498 euro che ha frenato il titolo per tutto il mese di febbraio. Sullo slancio le quotazioni hanno poi proseguito fino a mettere pressione alla trendline tracciabile sui massimi del 12 ottobre 2009 e dell’8 aprile 2011, attualmente transitante a 3,57 euro. Una violazione al rialzo di quest’ultimo livello dinamico avrebbe significato probabilmente chiedere troppo al titolo che potrebbe invece ritornare sui suoi passi e scaricare parte dell’ipercomprato accumulatosi sull’oscillatore Rsi. Chi volesse provare l’opzione long potrebbe quindi attendere il pull-back delle violazioni odierne. Possibile l’inserimento di ordini in acquisto a 3,41 con target a 3,58, 3,73 e 4 euro successivamente. Lo stop loss potrebbe essere invece posizionato a 3,318 euro.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACRO

Germania: bid-to-cover stabile nell’asta di Schatz a due anni

L’agenzia tedesca per la gestione del debito ha collocato 3,965 miliardi di Schatz a due anni. Il rendimento medio si è attestato al -0,65 per cento, dal -0,69 dell’asta di fine aprile, mentre il tasso di copertura si è confermato a 1,2 volte.

Banco Bpm: titolo svetta sul Ftse Mib, sfrutta promozione Barclays

Banco Bpm svetta sull’indice Ftse Mib di Piazza Affari, dove mostra un progresso di circa 4 punti percentuali a 2,934 euro, sfruttando la promozione arrivata questa mattina da Barclays. Gli analisti del colosso britannico hanno alzato il giudizio sul…

ITALIA

BTP Italia: concambio via sindacato, riacquisto scadenza a novembre

Il ministero dell’Economia e delle Finanze ha affidato a Banca Imi e UniCredit il mandato per l’operazione di riacquisto sindacato del BTP Italia, cedola 2,15% e scadenza 12 novembre 2017 (ISIN IT0004969207). “Tale operazione – spiega il Tesoro – è c…