Mediobanca: utile netto a 200,6 mln (-35,3%) nel I trimestre

Inviato da Titta Ferraro il Mer, 28/10/2009 - 11:21
Quotazione: MEDIOBANCA
Mediobanca torna in utile dopo il rosso degli ultimi tre trimestri. L'utile si è attestato a 200,6 mln di euro nel primo trimestre dell'esercizio 209-2010, con una flessione del 35,3% rispetto all'analogo trimestre dell'anno precedente. Mediobanca sconta maggiori rettifiche su crediti e un più elevato carico fiscale (imposte cresciute da 46,6 milioni a 85,6 milioni). Nel trimestre, rimarca la nota dell'istituto di piazzetta Cuccia, si registra un'ulteriore progressione delle attività bancarie (utile lordo raddoppiato a 235 milioni) trainate dal Corporate & Investment Banking con positivo il contributo del portafoglio partecipazioni, anche se l'apporto netto risulta ancora contenuto (52 milioni da 255 milioni l'anno precedente) per i minori utili delle partecipate ed il gravare di residuali rettifiche di valore su titoli AFS (74 milioni). Il margine di interesse è sceso da 222,7 a 213,9 milioni (-4%). Le commissioni ed altri proventi registrano un aumento del 30,3% (da 111 a 144,6 milioni) sull'anno e dell'8% nell'ultimo trimestre, interamente attribuibile all'attività Corporate & Investment Banking.
COMMENTA LA NOTIZIA