1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Mediobanca: torna in utile a 465 milioni in 2013-2014, dividendo a 0,15 euro

QUOTAZIONI Mediobanca
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mediobanca ha riportato nell’esercizio fiscale 2013-2014 un utile netto a 465 milioni di euro rispetto alla perdita di 176 milioni conseguita nell’analogo periodo dell’anno scorso. I ricavi sono cresciuti dell’11,7% da 1.628,4 a 1.819,4 milioni di euro, in aumento del 5,7% il margine d’interesse da 1.028 a 1.086,9 milioni mentre le commissioni nette sono aumentate del 3,5% da 409,7 a 423,9 milioni di euro. Si segnala anche il maggior apporto di Assicurazioni Generali da 16,8 a 261 milioni.

Nel periodo la solidità patrimoniale del gruppo risulta rafforzata: gli indici patrimoniali, calcolati secondo la nuova disciplina prudenziale, si attestano rispettivamente all’11,08% per il Common Equity Ratio (CET1 ratio) e al 13,76% per il Total Capital Ratio e tengono conto del periodo transitorio (phase-in). I ratios fully-phased si incrementano al 12,50% (CET1 ratio) e al 14,70% (Total Capital Ratio).

Il Cda ha deliberato di proporre all’assemblea convocata per il prossimo 28 ottobre l’assegnazione di un dividendo lordo unitario di 0,15 euro, con un pay out del 27%. L’importo verrà messo in pagamento dal 26 novembre prossimo con record date 25 novembre 2014 e data stacco 24 novembre 2014.

Nel comparto equity sono state cedute azioni per 843,2 milioni con utili per circa 242,5 milioni. Le dismissioni hanno riguardato l’azzeramento dei possessi in Gemina (206 milioni con utili per 70 milioni), Saks (55 milioni con utili per 29 milioni), Intesa Sanpaolo (60 milioni con utili per 3 milioni), e Cashes UCI (148m con utili per 42,8 milioni), nonché la riduzione di RCS MediaGroup dal 14,93% al 6,2% (25 milioni con utili per 8 milioni). Tra le azioni non quotate si segnala lo smobilizzo del prestito soci Telco, concambiato con azioni Telefonica poi cedute sul mercato; nel complesso la partecipazione in Telco si è ridotta dall’11,62% al 7,34% con utili per 67 milioni.