Mediobanca: se Santusa dovesse uscire dal Patto, Groupama potrà apportare azioni non vincolate

Inviato da Luca Fiore il Ven, 22/07/2011 - 18:35
Quotazione: MEDIOBANCA
Se Santusa Holding dovesse uscire dal Patto sulle azioni Mediobanca, Groupama avrà la facoltà di apportare le 15.774.693 azioni attualmente non vincolate. È quanto ha previsto l'assemblea del patto di questa mattina. La modifica permetterà eventualmente ai soci esteri del gruppo C nel Patto di mantenere stabile la loro quota. L'Assemblea ha inoltre previsto che ogni Gruppo (A, B, C) includerà nella lista per la nomina del Cda due candidati aventi i requisiti di indipendenza (precedentemente uno) e che i partecipanti che rivestano la qualifica di intermediari finanziari possono detenere azioni Mediobanca in eccedenza rispetto ai limiti dell'Accordo (a fini di trading o per effetto di operazioni poste in essere con la clientela o sul mercato).
COMMENTA LA NOTIZIA