1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mediobanca rinuncia alla partita Sal Oppenheim

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Niente crescita in terra tedesca per Mediobanca. Piazzetta Cuccia fa un passo indietro relativamente all’acquisto dell’investment banking di Sal Oppenheim che va sempre più verso gli australiani di Macquarie. L’offerta di Mediobanca non corrispondeva con il perimetro di attività messo in vendita dai tedeschi. Intanto ieri Standard & Poor’s ha confermato il rating AA- sul debito di lungo termine di Mediobanca, con outlook negativo, e quello A-1+ sul debito di breve termine.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ASTA BOND

Italia: Tesoro, lunedì prossimo in asta Bot semestrali per 6 miliardi

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato che nell’asta in calendario lunedì 29 maggio saranno offerti Buoni ordinari del tesoro a 6 mesi per 6 miliardi di euro. Il 31 maggio scadranno Bot di pari scadenza per un importo equivalente.

Ferragamo: titolo maglia nera sul Ftse Mib, cede circa il 5%

Salvatore Ferragamo indossa la maglia nera sull’indice Ftse Mib, dove mostra un ribasso di circa 5 punti percentuali a 26,87 euro, complice il declassamento della Cina deciso da Moody’s. L’agenzia Usa ha tagliato, per la prima volta dal 1989, il rati…

Euribor: tre mesi fissato a -0,329%

Il tasso Euribor a tre mesi è stato fissato questa mattina a -0,329%, in frazionale rialzo rispetto al fixing di ieri che era pari a -0,330 per cento. …