1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mediobanca: pieno di utili a 271 milioni di euro, miglior trimestre dal 2008

QUOTAZIONI Mediobanca
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mediobanca fa il pieno di utili nel trimestre andato in archivio lo scorso 30 settembre. I profitti si sono attestati a 271 milioni di euro, in crescita del 10,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, registrando il miglior trimestre dal 2008. La performance riflette la crescita del risultato operativo, salito da 195 a 227 milioni grazie all’aumento dei ricavi bancari e alla riduzione del costo del rischio in tutte le linee del business. I ricavi della banca d’affari sono cresciuti del 4% a 526 milioni, mentre il coefficiente patrimoniale CET1 resta stabile al 12,1 per cento.

Oltre ad essere il miglior risultato trimestrale dal 2008, i profitti di piazzetta Cuccia hanno decisamente superato le attese degli analisti che indicavano 155 milioni beneficiando della plusvalenza (110,4 milioni) dovuta alla cessione del 2,7% di Atlantia. Per l’intero esercizio Mediobanca prevede una tenuta del margine d’interesse anche se all’orizzonte si scorgono incertezze politiche.

A Piazza Affari il titolo Mediobanca festeggia la trimestrale con un rialzo di circa 2 punti percentuali a 7,075 euro, in decisa controtendenza rispetto all’indice di riferimento Ftse Mib. Giudizi positivi sono arrivati dagli analisti di Kepler Cheuvreux, che hanno confermato il giudizio d’acquisto sull’azione della merchant bank, e di Equita che hanno ribadito il rating buy con target price fissato a 7,60 euro.

“Le sorprese positive sono tutte nel business retail. Il Corporate Investment Banking continua a
soffrire per la pressione sugli spread, ma ha registrato LLPs positivi grazie ad alcune riprese di valore. A livello consolidato ottimo il margine di interesse e il trading solo in parte compensati da maggiori costi”, hanno spiegato gli esperti della sim milanese.