Mediobanca: patto rinnovato e sceso al 30%

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 01/10/2013 - 13:36
Quotazione: MEDIOBANCA
Il patto di sindacato di Mediobanca è stato rinnovato per altri due anni ma scende dal 41% al 30,05% del capitale, appena sopra la soglia che avrebbe portato al venir meno dell'automatismo del rinnovo, dopo l'uscita dell'ultim'ora di Groupama. E' quanto riportano le maggiori agenzie di stampa all'indomani del termine ultimo per la comunicazione delle disdette. Dopo lo svincolo della quota di Unipol (3,83%) di metà settembre, sono in uscita Generali (2%), Marco Brunelli (0,16%) e Groupama (4,93%), mentre Italmobiliare della famiglia Pesenti ha ridotto la sua quota all'1,6% dal precedente 2,62%. Nel frattempo Gilberto Benetton ha assicurato che manterrà la sua quota al 2,16% attraverso Edizione, in quanto ritiene sufficiente la versione ridotta del patto.
COMMENTA LA NOTIZIA