Mediobanca: margine d'interesse nei nove mesi sceso del 6,1%, rettifiche su crediti +11,3%

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 09/05/2013 - 14:05
Quotazione: MEDIOBANCA
Mediobanca nei nove mesi ha registrato ricavi in calo del 13,8% a 1,245 miliardi di euro rispetto all'analogo periodo di un anno fa mentre il margine d'interesse è sceso del 6,1% da 813,3 a 763,4 milioni attribuibile al comparto corporate ed investment banking (da 295,5 a 222,9 milioni). Il margine d'intermediazione è diminuito del 23,7% a 1,173 miliardi, i proventi da negoziazione sono calati del 26,3% a 180,9 milioni mentre le rettifiche su crediti sono cresciute da 326,8 a 363,7 milioni (+11,3%).

Il risultato del Principal Investing è negativo per 211,5 milioni a seguito dell'impairment di Telco per 95 milioni (svalutata nel secondo trimestre ad un valore d'uso delle azioni Telecom Italia di 1,20 euro per azione) e della contabilizzazione delle perdite registrate a fine 2012 da Assicurazioni Generali e Rcs (-101,5 milioni il contributo complessivo nei nove mesi), entrambi interessati da piani di rilancio e revisione del valore di bilancio degli attivi.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA