1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mediobanca: debole a Piazza Affari in attesa dei conti 2012-2013

QUOTAZIONI Mediobanca
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Poco mossa Mediobanca a Piazza Affari, in attesa della pubblicazione dei conti sull’esercizio 2012-2013 attesa intorno all’ora di pranzo. Nel pomeriggio alle 16.30 sarà poi la volta della conference call presieduta dall’amministratore delegato, Alberto Nagel, dalla quale sono attese molte novità. Piazzetta Cuccia si aspetta una perdita di circa 200 milioni di euro, in scia ad alcune svalutazioni nell’ottica di una sempre più maggiore concentrazione della banca nel suo core business. Aggiornamenti importanti dalla presentazione dovrebbero riguardare il patto di sindacato in scadenza a fine anno, ma le cui disdette devono essere presentate entro la fine di settembre. Secondo quanto riportato da alcune indiscrezioni di stampa, il patto potrebbe scendere dal 42% al 36% per effetto della possibile disdetta da parte di FonSai e di Generali, detentori rispettivamente del 3,83% e del 2%. Occhi puntati anche sul tema partecipazioni dopo che Mediobanca ha ridotto la sua quota in Rcs dal 15,452% dal 14,997%. Per quanto riguarda il dividendo, l’ipotesi più accreditata che circola sul mercato è che Piazzetta Cuccia rinuncerà al pagamento della cedola, anche se lo stesso Nagel, in occasione della scorsa presentazione del piano, non aveva escluso categoricamente una sua distribuzione rimandando qualsiasi decisione a settembre. Nel frattempo il titolo sul Ftse Mib segna un rialzo dello 0,10% a 5,03 euro.