1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Mediobanca, la chiusura sopra 7,035 euro può mettere il turbo al titolo

QUOTAZIONI Mediobanca
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli acquisti che ieri hanno interessato l’intero comparto bancario ha permesso a Mediobanca di concludere la giornata di contrattazione sopra le resistenze di 7,035 euro, espressione del top di periodo registrato lo scorso 13 dicembre. Diversamente da molti altri titoli finanziari, Mediobanca già nel corso della correzione che ne aveva caratterizzato le quotazioni dai massimi di metà novembre in poi aveva messo in evidenza una discreta forza relativa. I minimi 2010 non erano stati avvicinati, così come la trendline ascendente di lungo periodo era stata testata ma mai violata. La trend in considerazione è quella tracciata con i minimi crescenti del 10 marzo 2009 e del 7 maggio 2010. A questo punto il titolo sembra destinato a sfogare al rialzo il doppio minimo disegnato a cavallo tra il 23 novembre e ieri. Il target porterebbe le azioni in prossimità dei top dello scorso 11 novembre a 7,745 euro. In base a queste considerazioni, la strategia proposta prevede l’ingresso long a 6,95 euro, lo stop a 6,45 euro, primo target a 7,50 euro e secondo a 7,74 euro.