1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mediobanca: Bollorè verso il 6%, Intermonte non si aspetta radicali cambiamenti nel Patto

QUOTAZIONI Mediobanca
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mediobanca sotto i riflettori dopo che nei giorni scorsi Vincent Bollorè ha annunciato di aver leggermente incrementato la quota in piazzetta Cuccia al 5,35% e potrebbe arrivare al 6%. Tra i soci esteri che entro fine settembre potrebbero disdettare il patto di sindacato, come già più rivolte riportato dalla stampa nazionale, ci sarebbero Sal Oppenheim (1,70%), Commerzbank (1,7%) e la famiglia Botin (1,84%). Le uscite dal patto, scrive Intermonte nella nota odierna raccolta da Finanza.com, “potrebbero essere compensate dall’ingresso dell’attuale quota di Groupama non sindacata e l’eventuale incremento della quota di Della Valle”. Il broker, in sostanza, “non si aspetta quindi per fine settembre radicali cambiamenti sul Patto di sindacato e la quota sindacata”.