Mediobanca arriva a cedere il 4% toccando i minimi dal marzo 2009

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 18/11/2011 - 16:03
Quotazione: MEDIOBANCA
Seconda parte di seduta in affanno per il titolo Mediobanca che è arrivato a cedere oltre il 4% a quota 5,155 euro. Si tratta dei nuovi minimi intraday dal marzo 2009. Oggi Morgan Stanley ha confermato il giudizio underweight su Mediobanca e sulle altre principali banche italiane (unica a godere di rating equalweight è Intesa Sanpaolo) ritenendo che il deterioramento dello scenario economico italiano peserà sugli utili delle banche italiane. A questo si aggiunge l'elevato costo di finanziamento "che può portare a perdite e/o riduzione più intensa della leva finanziaria per alcune banche". La banca Usa prevede una recessione nell'ordine dell'1% per l'Italia nel 2012.
COMMENTA LA NOTIZIA