1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mediobanca, Antitrust dice no a Popolare Vicenza

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Popolare di Vicenza non potrà rilevare il 2% di Mediobanca che aveva “prenotato”. E’ questa la decisione dell’Antitrust, secondo il quale la banca guidata da Gianni Zonin non è compatibile con i vincoli posti in sede di provvedimento. Intanto, oggi il patto della merchant bank milanese darà comunque il via al collocamento dell’intera quota di Unicredit (9,4%), che porterà così la sua partecipazione in piazzetta Cuccia all’8,7%. Antonio Catricalà ha fatto sapere che ieri l’authority si è riunita ma non ha esaminato il dossier perché “non sono arrivate proposte da Unicredit”. Proposte che con tutta probabilità non sono giunte perché la banca di piazza Cordusio avrà giudicato la partita ormai chiusa. Intanto, Unicredit ha confermato di volere chiudere la faccenda entro oggi e mercoledì prossimo consegnerà al garante la relazione finale sul collocamento della quota.