Mediaset, Ubs cambia idea e la bolla neutral

Inviato da Redazione il Mar, 11/01/2005 - 11:09
Quotazione: MEDIASET
Le case d'investimento sono volubili. Questa mattina è stata intercettata dal radar di Ubs Mediaset. Ebbene gli analisti hanno cambiato idea sul titolo del Biscione: hanno rimesso a fuoco il giudizio portandolo dal rango buy (titolo da acquistare) al semplice neutral. "L'azione Mediaset è salita dell'11% durante l'ultimo mese, sovraperformando i competitors di circa il 15% nell'ultimo anno", spiega Daniel Kerven, analista che segue Mediaset a Ubs. Troppa manna caduta del cielo a Cologno Monzese viene da chiedersi? "Come risultato della nostra analisi basata sul metodo del discount cash flow, che ci porta a un target price a 11,1 euro, l'azione offre un ritorno potenziale solo dell'8% contro un upside del 18% a favore dei concorrenti", risponde ancora Kerven, che aggiunge "Mediaset sta trattando a un PE pari a 19,3 volte. Questo è giustificato dalla forte generazione di cassa, dalla posizione di mercato, dalla esposizione alla rapida crescita del mercato spagnolo. Le azioni potrebbero essere concretamente sostenute da un rendimento del dividendo oltre il 4%". Dunque: "considerando la forte performance del titolo abbiamo rivisto la valutazione sull'azione, mantenendo invariato il prezzo obiettivo. Tuttavia potremmo considerare le debolezze un'opportunità e quindi suggeriamo di monitorare cosa succederà sul fronte digitale terrestre", aggiunge Mike Hilton, analista di Ubs che segue sempre Mediaset.
COMMENTA LA NOTIZIA