1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Mediaset, rotti i supporti mobili e statici inizia la discesa

QUOTAZIONI Mediaset S.P.A
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo essersi riportata lo scorso 9 febbraio a contatto con la soglia dei 5 euro, Mediaset ha interrotto bruscamente il rally che ne aveva caratterizzato il mese di gennaio. Proprio area 5 euro era un livello resistenziale particolarmente significativo guardando diversi orizzonti temporali, sia daily che settimanale o mensile. Prima della discesa di novembre infatti la soglia dei 5 euro aveva costituito un più che valido supporto a cavallo tra inizio settembre e fine ottobre, permettendo interessanti allunghi ogni volta dopo i ripetuti test del livello. Partendo da questo presupposto, assume dunque ancor più significato la violazione della trendline ascendente tracciata con i minimi crescenti dell’11 e del 21 gennaio avvenuta questa mattina. Contestualmente le azioni del Biscione hanno rotto al ribasso i supporti statici di breve di 4,73 euro. A livello operativo, chi avesse perso il primo movimento discendente di questa prima parte di giornata può posizionare i propri ordini di vendita a 4,72 euro. In caso di pull back più profondo della trendline ascendente menzionata in precedenza gli short possono scattare anche a 4,80 euro. In entrambi i casi lo stop si avrebbe con allunghi oltre i 4,84 euro mentre i target sono posizionati dapprima a 4,6175 euro e successivamente a 4,42 euro.