1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mediaset raccoglie l’ok Ue su Endemol, sullo sfondo l’interesse per le minority di Fastweb

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nessuna concentrazione. Lo ha chiarito la Commissione Europea in una lettera inviata ai tre membri del consorzio comprendente Mediaset che si è aggiudicato il 75% di Endemol, rispondendo ai dubbi relativi alla necessità di un intervento dell’Antitrust europeo sorti in seguito dell’operazione che consentirà al gruppo di Cologno Monzese di esercitare il controllo sul più noto produttore internazionale di format televisivi. L’acquisto, annunciato solo due giorni fa, vede come parte acquirente oltre a Mediaset anche Goldman Sachs e il fondo dell’ex patron di Endemol, John de Mol.


 

Quella su Endemol non è però l’unica novità che, almeno potenzialmente, riguarda la società del Biscione. Nella conferenza con cui ieri sera Swisscom ha ufficializzato il risultato della sua Opa su Fastweb (raccolte adesioni per oltre l’82% del capitale) il gruppo elvetico ha chiarito che sarebbe disposto anche a vendere parte della sua quota nella società milanese qualora nel capitale entrasse un partner industriale. Insomma un partner strategico che resterebbe comunque azionista di minoranza.

 

Dichiarazioni che potrebbero suonare interessanti per il numero uno di Mediaset, Fedele Confalonieri, che non ha mai negato l’interesse del gruppo a crescere anche nel business dei nuovi media. All’epoca del lancio dell’Opa Swisscom, Mediaset era stata indicata alternativamente come possibile spalla degli svizzeri nell’operazione o nel ruolo di aggregatore per un eventuale rilancio. A smorzare i toni ci ha pensato tuttavia l’a.d. di Fastweb, Stefano Parisi, ricordando che al momento soggetti che rispondono alle caratteristiche “non ce ne sono e non ci stiamo pensando”.

 


Una cessione di quote di minoranza appare però una strada obbligata per Swisscom, che dovrà finanziare buona parte dell’operazione con un prestito di 3,5 miliardi di euro. Per contro l’impegno finanziario di Mediaset in Endemol sarà limitato a 486 milioni, un esborso ampiamente alla portata della cassa del gruppo.