Mediaset: Prodi, "Non si va oltre il programma"

Inviato da Redazione il Mar, 25/04/2006 - 08:53
Quotazione: MEDIASET
La fuga in avanti dell'amico Fausto sul dimagrimento Mediaset proprio non l'ha condivisa. L'incidente non basterà certo a rompere l'asse ormai consolidato con Bertinotti, ma per il futuro meglio che tutti si attengano al programma dell'Unione, è il messaggio che Romano Prodi spedisce agli alleati all'indomani del polverone suscitato dall'uscita del candidato in pectore in presidenza di Montecitorio sulla riduzione di reti e pubblicità per le aziende del Cavaliere. Quando i giornalisti lo circondano il Professore ha l'aria di chi avrebbe preferito non doversi occupare anche di questa piccola grana, in una fase tanto delicata. Nessuna manovra vendicativa all'orizzonte, in ogni caso. "Ci si rifà al programma, da lì non ci si muove", dice Prodi. Che poi preferisce glissare sulla distribuzione delle frequenze tv, precisando di non aver fatto "alcuna proposta specifica in materia: durante la campagna elettorale ho fatto su questo una serie di dichiarazioni su come debbono funzionare i mercati. Andatevele a prendere e avrete la chiave di tutto".
COMMENTA LA NOTIZIA