1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Mediaset: il primo semestre si chiude in rosso, al via misure per ottenere l’adempimento del contratto da parte di Vivendi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nei primi sei mesi Mediaset ha registrato ricavi netti per 1.870,6 milioni di euro, in aumento rispetto ai 1.721,1 milioni del primo semestre 2015 e un risultato netto consolidato di -27,8 milioni, dai 24,2 milioni dello stesso periodo del 2015. L’indebitamento finanziario netto è passato dagli 859,4 milioni di euro di fine 2015 a 959,1 milioni.

“In Italia l’andamento dei ricavi pubblicitari del Gruppo dovrebbe mantenersi positivo anche nel terzo trimestre, pur in presenza nei mesi di luglio e agosto di importanti eventi sportivi internazionali (fase finale del Campionato Europeo di Calcio nella prima metà di Luglio e Olimpiadi ad Agosto) trasmessi dai principali competitors”.

Nel mese di settembre, l’andamento della raccolta “dovrebbe essere positivamente sostenuta dall’avvio della nuova stagione televisiva autunnale che prevede un’offerta editoriale di Mediaset ulteriormente rinnovata e rafforzata”.

Per quanto riguarda la vicenda Vivendi, il Cda ha deliberato “di respingere la proposta alternativa di Vivendi giudicata irricevibile perché incompatibile con il contratto vincolante già firmato”. Il Consiglio ha “dato mandato agli amministratori di adottare tutte le opportune azioni finalizzate ad ottenere l’adempimento del contratto da parte di Vivendi e, in caso di inerzia di quest’ultima, di agire in sede civile ed eventualmente anche penale a tutela degli interessi della società”.