Mediaset: a Piazza Affari il titolo perde lo 0,31% in scia al rinnovo della guidance, tp a 3,50

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 01/07/2011 - 12:21
Quotazione: MEDIASET
Mediaset in ribasso a Piazza Affari. Durante il meeting con gli investitori pubblicitari il direttore finanziario Marco Giordani ha rinnovato la guidance data la scorsa settimana e relativa alla pubblicità nel semestre. "Qualora lo scenario pubblicitario non migliorasse - spiega Intermonte nella nota raccolta da Finanza.com l'utile dell'anno potrebbe essere in leggero calo, rispetto a quello del 2010, mentre rimane invariata la politica di distribuzione dividendi (il payout è pari al cash generato nell'anno, dopo eventuali acquisizioni). Sono indicazioni negative, ma in linea con le nostre stime recenti", continuano gli esperti, mantenendo la raccomandazione sul titolo neutral e prezzo obiettivo a 3,50 euro. "Infine Piersilvio Berlusconi ha indicato che sono 4,4 milioni i clienti Premium, di cui due milioni sono abbonati (erano 4,2 e 1,9 milioni a marzo) e che i ricavi dovrebbero crescere del 20% su base annuale (contro il 22% da noi stimato); in base alla vecchia guidance, su tale crescita della top line l'ebit della pay dovrebbe avvicinarsi ai 30 milioni (la guidance si attestava tra 0 e -30 milioni, contro i -24 milioni della nostra stima). Allungato infine fino al 28 luglio il periodo di negoziato con Dmt per il deal sulle torri. Inoltre confermiamo la necessità di rinegoziare il debito con Endemol", concludono gli analisti. Sul Ftse Mib in questo momento il titolo Mediaset arretra dello 0,31% a 3,232 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA