Mediaset penalizzata dalla vendite a Piazza Affari

Inviato da Redazione il Mer, 12/04/2006 - 11:09
Quotazione: MEDIASET
Dopo il rialzo di circa un punto percentuale messo a segno ieri in controtendenza rispetto al mercato, si accumulano oggi gli ordini di vendita su Mediaset, che al momento viaggia in calo del 2,46%, attestandosi a 9,92 euro, al di sotto della barriera psicologica dei 10 euro per azione. Del resto ieri Giorgio Zironi, equity portfolio manager di Optima spa sgr, interpellato da Finanza.com, lo aveva detto che nella sessione odierna il titolo avrebbe potuto fare qualche passo indietro: "Lo scenario non è negativo sul titolo, ma non mi stupirei se domani tornasse indietro. Oggi infatti va detto che l'azione sfrutta momenti emotivi che lasciano il tempo che trovano". Dunque l'azione del gruppo media che fa capo alla famiglia Berlusconi ieri era mosso più che altro dalla speculazione. Intanto, dalle elezioni politiche per il nuovo Parlamento italiano sono giunti risultati definitivi, che hanno decretato la vittoria dell'Unione, che ha battutto in misura netta gli avversari della Casa delle Libertà alla Camera, mentre al Senato la vittoria è stata soltanto di misura e ottenuta grazie ai voti degli italiani all'estero.
COMMENTA LA NOTIZIA
la gazza ladra scrive...
la gazza ladra scrive...
Visitatore scrive...