Mediaset non digerisce bene la trimestrale, -2%

Inviato da Redazione il Mer, 18/05/2005 - 09:27
Quotazione: MEDIASET
Primi scorci di seduta in difficoltà per il titolo Mediaset dopo l'uscita dei conti trimestrali avvenuta ieri sera a mercati chiusi. Il titolo del Biscione lascia sul terreno più di 2 punti percentuale a quota 10,12 euro, peggior performance all'interno dell'S&P/Mib. A pesare sul titolo anche la bocciatura da parte di Lehman Brothers, che stmane ha portato il rating da "overweight" a "neutral". Il gruppo di Cologno Monzese nei primi 3 mesi del 2005 ha evidenziano una crescita sostenuta soprattutto dai risultati riportati dalla controllata spagnola Telecinco. L'utile netto trimestrale è stato di 198,7 milioni di euro, in progresso del 26,6% rispetto al medesimo periodo del 2004. I ricavi netti sono invece saliti a 931 milioni (+9,8%), mentre quelli pubblicitari sono aumentati dell'1,5% raggiungendo i 759,4 milioni. Per l'intero 2005 Mediaset ritiene che "gli obiettivi di crescita dei ricavi pubblicitari ed il mantenimento degli obiettivi di efficienza, dovrebbero consentire di mantenere l'elevata redditività operativa e di migliorare la generazione di cassa conseguita nel 2004".
COMMENTA LA NOTIZIA
la gazza ladra scrive...
la gazza ladra scrive...
Visitatore scrive...