Mediaset nervosa in Borsa, in corso voto alla Camera dopo rissa tra deputati leghisti e Fli

QUOTAZIONI Mediaset S.P.A
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mediaset nervosa in Borsa, mentre alla Camera è in corso una rissa tra i deputati leghisti e di Fli. Il titolo del gruppo televisivo controllato dal premier Silvio Berlusconi è passato brevemente in positivo per poi tornare in lieve calo dopo che il governo, come previsto, ha ottenuto il voto di fiducia al Senato. Il titolo cede lo 0,28% a 4,47 euro.