1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mediaset: a luglio la pubblicità dovrebbe tornare a crescere, bene il titolo in Borsa

QUOTAZIONI Mediaset S.P.A
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mediaset inizia a vedere la luce in fondo al tunnel. Dopo 24 mesi grigi, la raccolta pubblicitaria sulle reti del Biscione a luglio dovrebbe mostrare un rialzo di oltre 3 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. La conferma è arrivata ieri sera da Pier Silvio Berlusconi a margine della presentazione dei palinsesti televisivi del gruppo di Cologno Monzese. A Piazza Affari il titolo Mediaset ha reagito subito alle parole del vicepresidente della società mostrando un rialzo di circa l’1,5% a 2,90 euro.

Berlusconi ha spiegato che fino ad aprile la raccolta pubblicitaria ha viaggiato in linea con il primo trimestre, quando aveva mostrato un tonfo del 19,4 per cento. Anche gli ultimi dati Nielsen confermano questo trend: ad aprile il mercato pubblicitario tricolore è visto in calo del 18,2% ed anche per fine anno Nielsen vede una flessione di circa 10 punti percentuali.

Dopo aprile però la musica sembra cambiata. Secondo Pier Silvio Berlusconi, a maggio e giugno la pubblicità è andata un po’ meglio mentre a luglio il rialzo dovrebbe superare i 3 punti percentuali. Il vicepresidente non ha però voluto sbilanciarsi sul 2013, sposando la linea di Fedele Confalonieri che un mese fa aveva dichiarato che è impossibile fare previsioni per l’intero anno.