1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mediaset in corsa a Piazza Affari, anche Murdoch nella partita per la pay tv

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Rupert Murdoch pronto a scendere in campo con la sua NewsCorp nella newco a cui sta lavorando Mediaset per l’unione delle attività di pay tv che il gruppo di Cologno Monzese detiene in Italia e Spagna. L’indiscrezione riportata ieri da “Il Sole 24 Ore” non manca di scaldare il titolo Mediaset che nei primi scorci della nuova ottava viaggia nelle posizioni di testa del Ftse Mib riportandosi a ridosso della soglia dei 4 euro. 

Il magnate australiano avrebbe quindi avviato i primi contatti con Mediaset al fine di valutare un eventuale ingresso nella newco relativa alle attività di pay tv del Biscione. Il nome di Murdoch si aggiunge agli altri potenziali interessati tra cui gli arabi di Al Jazeera, i tedeschi di Rtl e i francesi di Canal+

Tempi non brevi per l’ingresso di un partner per la pay tv
Le indiscrezioni riportate dal quotidiano finanziario di Confindustria rimarcano come l’eventuale ingresso di Murdoch o di altri soggetti non dovrebbe materializzarsi nel breve termine. Infatti il progetto di integrazione e sviluppo delle attività pay-tv di Spagna e Italia in un’unica struttura societaria prenderà quota con ogni probabilità prima dell’estate con il 100% delle attività di Mediaset Premium e la quota del 22% della spagnola Digital Plus che andrebbero in pancia alla newco. Digital Plus vede una quota del 54% in mano al gruppo Prisa, sulla quale quota Mediaset insieme a Telefonica (che detiene il 22% di Digital Plus) vanta un’opzione di acquisto che permetterebbe di inserire nella newco una quota consistente anche della pay-tv iberica. 
Equita vede positivamente la notizia dell’interesse di Murdoch e calcola che la valorizzazione di Mediaset Premium potrebbe anche arrivare a 200-400 milioni di euro. Secondo la sim milanese Mediaset deconsoliderebbe la propria pay tv italiana con un potenziale impatto positivo sull’Eps 2015 e nullo sul 2016. 
Lo scorso 18 dicembre Mediaset aveva annunciato l’avvio della valutazione dell’integrazione e sviluppo delle attività pay-tv del gruppo in un’unica struttura societaria. 
Mediaset torna a ridosso dei 4 euro 
A Piazza Affari il titolo Mediaset questa mattina si è portato fino a 3,976 euro con un rialzo di oltre il 2 per cento in avvio per poi attestarsi a 3,93, con in rialzo dell’1,39%. Il titolo del gruppo media che fa capo alla famiglia Berlusconi si avvicina così ai massimi dal 2011 toccati il 14 gennaio a quota 4,026. negli ultimi 12 mesi il titolo ha visto le proprie quotazioni più che raddoppiarsi (+112%).