Mediaset: gli analisti storcono il naso sui costi, tagliate stime e giudizi -1

Inviato da Valeria Panigada il Mer, 10/11/2010 - 11:08
Quotazione: MEDIASET
Raffica di vendite sul titolo Mediaset all'indomani della trimestrale. In questo avvio di seduta l'azione è la peggiore tra le bluechip milanesi, mostrando un calo di quasi 5 punti percentuali. I conti non sono stati accolti bene dal mercato e dagli analisti che oggi hanno rivisto al ribasso stime e giudizio. "L'Ebit nel terzo trimestre è salito da 21 a 29 milioni e l'utile da 0 a 16 milioni, in linea ma di qualità peggiore, perché aumentano i costi di programmazione (+8%), compensato dal maggior contributo della pay-tv che si riassorbirà nell'anno", hanno commentato oggi gli esperti di Equita, che hanno tagliato il rating da buy a neutral e il target price da 6,3 a 5,7 euro. La sim milanese ha ridotto anche la stima di Ebit e utile netto 2010 del 4% e quella 2011 del 5%. Agli esperti non piace nemmeno "l'incertezza politica che aumenta il rischio percepito dal mercato" e "lo scontro commerciale con Sky Italia".
COMMENTA LA NOTIZIA