Mediaset cede oltre l’1,5% in Borsa, per Il Messaggero centrosinistra pronto a modificare la Gasparri

QUOTAZIONI Mediaset S.P.A
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mediaset frena in Borsa dopo aver guadagnato ieri oltre 5 punti percentuali. Il titolo del gruppo di Cologno Monzese lascia sul parterre oltre l’1,5% a 1,879 euro dopo un articolo de Il Messaggero secondo cui, qualora il centrosinistra dovesse vincere le elezioni sarebbe pronto a modificare la legge Gasparri nei primi 100 giorni di governo. Secondo il senatore del Pd Vita, la modifica che sarà introdotta sarà un tetto del 30% alla raccolta pubblicitaria tv in modo da permettere a La7 e alle televisioni di accedere ad una maggiore fetta di mercato. “Il mutamento dello scenario politico è un potenziale rischio per Mediaset”, è il commento degli analisti di Equita.