1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mediaset: Bolloré valuta di offrire quota Vivendi a Berlusconi, balza il titolo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Vincent Bollorè starebbe valutando di offrire una quota in Vivendi alla famiglia Berlusconi per risolvere lo scontro scatenato dalla salita del colosso francese in Mediaset e riallacciare rapporti di collaborazione con il gruppo di Cologno Monzese. I rumors hanno acceso il titolo del Biscione: fino alle 15:30 l’azione viaggiava intorno alla parità per poi mettere il turbo e mostrare un balzo di circa 5 punti percentuali a 4,326 euro.

Sul titolo Mediaset i volumi sono stati sostenuti anche durante il periodo natalizio nonostante sia Fininvest, che ha raggiunto il 38,2% del capitale, sia Vivendi, che controlla il 29,9%, non possano aumentare le proprie quote senza lanciare un’Opa. I volumi potrebbero essere stati sostenuti dalle mosse degli investitori istituzionali.

Nei primi giorni del nuovo anno rumors della stampa nazionale parlavano di una cordata di soci italiani che avrebbero fatto quadrato contro l’avanzata francese. In particolare le indiscrezioni parlavano di un gruppo di azionisti italiani, circa il 15-20% del capitale, che sarebbe disposto a sostenere le posizioni di Finivest, in risposta alla scalata definita “ostile” del finanziare francese Vincent Bollorè alla guida di Vivendi.

Scalata iniziata a fine novembre quando il titolo Mediaset quotava poco sopra area 2,20 euro. Dallo scorso 28 novembre l’azione ha praticamente raddoppiato il suo valore mostrando un balzo di circa 98 punti percentuali.