Mediaset avanti tutta sul Ftse Mib, focus su assegnazione diritti tv e interesse Al Jazeera

Inviato da Titta Ferraro il Gio, 26/06/2014 - 12:44
Quotazione: MEDIASET
Sul parterre di Piazza Affari continua a brillare oggi Mediaset che sale di oltre il 4% a quota 3,57 euro. Cresce l'attesa per il responso della Lega calcio sull'assegnazione dei diritti tv per la Serie A. La decisione sui diritti, che era attesa per ieri, è stata nuovamente posticipata con l'assemblea della Lega di Serie A che non ha ancora preso una decisione in merito all'assegnazione dei diritti tv del campionato di calcio per il triennio 2015-2018. Secondo le voci stampa odierne il nuovo rinvio è dettato dall'intenzione di permettere a Mediaset e Sky di trovare un'intesa che eventualmente includa anche la Champions League. Senza accordo il pacchetto satellite dovrebbe andare a Mediaset e quello digitale a Sky. "L`apertura di un tavolo di negoziazione rischia di essere un processo lungo e bisognerà poi vedere se Mediaset avrà ancora il vantaggio dell`esclusiva della Champions o meno", commentano oggi gli analisti di Equita rimarcando che il rischio è che al termine della negoziazione ci si trovi con uno scenario in cui entrambi gli operatori hanno i principali diritti di Serie A e Champions, ma con costi lievitati per entrambi del 30-35%.
Equita Sim giudica positiva per Mediaset l`affermazione di Bin Thamer al Thani, membro della famiglia reale del Qatar, circa l'interesse di Al Jazeera per Mediaset Premium. "Lo scenario più favorevole per Mediaset è che Al Jazeera compri una quota più elevata possibile in Mediaset Premium", rimarca la sim milanese che valuta la divisione tv digitale di Mediaset 0,5 miliardi di euro.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA