Mediaset, l'Autorithy fiuta abuso di posizione dominante

Inviato da Raffaele Serrecchia il Gio, 29/06/2006 - 12:01
Quotazione: MEDIASET
Mediaset ha violato il divieto di abuso di posizione dominante. Questa la conclusione dell'autorità garante della concorrenza diffusa ieri in una nota contenente una diffida per la società di Cologno a "reiterare tali comportamenti". L'abuso è stato commesso nell'ambito del mercato della raccolta pubblicitaria, attraverso la sottoscrizione di contratti eccessivamente sbilanciati, per l'acquisizione dei diritti televisivi delle squadre di calcio. Nella nota si legge in particolare che i contratti "contenevano esclusive di lunga durata, clausole di prelazione e di prima negoziazione estese alla totalità dei mezzi trasmessivi". In altre parole i contratti stipulati non lasciavano alternative praticabili ad emittenti concorrenti per esercitare attrattiva sui club calcistici e dirottare investimenti pubblicitari, sottraendoli alle casse di Mediaset. E il gruppo del Biscione, si è dovuto impegnare a cedere l'esclusiva sulle modalità di trasmissione diverse dalla piattaforma digitale terrestre. In particolare è già stata decisa la cessione a Sky dei diritti riguardanti le partite che Juve, Inter, Roma e Lazio giocheranno in casa. La società del magnate australiano Rupert Murdoch avrà l'esclusiva per la piattaforma satellitare. Ma questi provvedimenti potrebbero non essere sufficienti per l'Antitrust che entro 90 giorni pretenderà da Mediaset i documenti relativi alle correzioni poste in essere dalla società.
COMMENTA LA NOTIZIA