1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Mediaset, antenne sintonizzate nuovamente su 4,30

QUOTAZIONI Mediaset S.P.A
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Brutta partenza odierna di Mediaset, con il titolo maglia nera dell’intero Ftse Mib. A penalizzare le quotazioni del Biscione vi sono i giudizi espressi dagli analisti. Oggi Bank of America-Merrill Lynch ha abbassato la raccomandazione a underperform con target price di 4,3 euro. A spingere gli esperti in questa direzione le attese di una crescita sotto la media del comparto televisivo in termini di raccolta pubblicitaria per il prossimo triennio: tra il 2011 e il 2014 il progresso dovrebbe essere del 3,4% a fronte di un incremento del 4,5% generale. Mediaset starebbe pagando anche la diffusione del digitale terreste e di una maggior frammentazione dell’offerta tv. Per questo motivo la raccolta pubblicitaria del gruppo di Cologno dovrebbe fermarsi nel 2011 al +1,7% dal +4,5% del 2010. Da un punto di vista tecnico il titolo ha violato il supporto statico a 4,4525 euro, ultimo baluardo prima di un nuovo test dei fondamentali supporti di area 4,30. Detto che tale livello è decisivo per le sorti del trend di medio/lungo periodo, chi volesse sfruttare questo tipo di indicazioni può posizionare i propri ordini di vendita nel range compreso tra 4,4525 e 4,4875 euro. Fissando lo stop a 4,5875 euro, il primo target è per l’appunto a 4,30 euro. In caso di violazione di 4,26 euro, minimo toccato lo scorso 3 dicembre, si dovrebbe assistere ad un rapido allungo verso i successivi supporti a 3,70 euro.