Media Ue: Ubs prevede calo della pubblicità televisiva nel 2011

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 19/04/2011 - 09:51
Un 2011 debole per il settore media europeo. Ne è convinto Ubs che abbassa le sue previsioni sulla pubblicità televisiva per la maggior parte dei big del comparto sotto la sua copertura. In particolare, su Telecinco, il gruppo spagnolo di Mediaset, il broker svizzero ha ridotto le stime dal 6 all'1,3% "in quanto gli inserzionisti hanno reagito negativamente all'aumento del potere del gruppo a seguito dell'acquisizione di Cuatro". Taglio delle stime sulla pubblicità 2011 anche per la tedesca ProSieben (dal 3,5 all'1,5%) e sulla francese TF1 (dal 3 al 2,5%). Tuttavia, Ubs mantiene sul settore media la raccomandazione buy, in quanto "le azioni stanno già prezzando questa debolezza".
COMMENTA LA NOTIZIA