Media: Intermonte abbassa stime su andamento mercato italiano

Inviato da Titta Ferraro il Mer, 13/06/2012 - 09:35
Revisione al ribasso delle stime sui testimonial del settore media italiano da parte di Intermonte. La decisione è frutto delle nuove previsioni circa l'andamento del mercato italiano alla luce di stime più conservative su PIL e consumi privati nel 2012-2013. Intermonte ha ora stime più caute sulla pubblicità (-7,5% nel 2012) in Italia, oltre che a considerazioni su struttura finanziaria e taglio costi potenziali.
Pertanto scende da neutral a underweight il giudizio su Mediaset con prezzo obiettivo passato da 1,70 a 1,05 euro con previsione EPS per il 2012 e 2013 al ribasso rispettivamente del 23 e del 27%. Giudizio neutral confermato per gli altri tre titoli con però sostanziale revisione del target price: quelle dell'Espresso è passato da 1,45 a 0,85 euro, quello di Mondadori da 1,55 a 0,95 euro e quello di RCS Mediagroup da 0,80 a 0,60 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA