Mechel registra perdita trimestrale pari a 690,7 milioni di dollari

Inviato da Daniela La Cava il Ven, 10/07/2009 - 15:04
Mechel, produttore russo di acciaio e carbone, ha archiviato il primo trimestre dell'esercizio 2009 in rosso in scia al deprezzamento del rublo contro il dollaro e l'euro. Mechel ha registrato nel trimestre chiuso il 31 marzo 2009 una perdita pari a 690,7 milioni di dollari rispetto all'utile netto di 500 milioni conseguito un anno prima. I ricavi trimestrali del gruppo guidato da Igor Zyuzin sono diminuiti del 49%, attestandosi a 1,18 miliardi di dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA