McDonald's: trimestrale delude le attese, titolo cede l'1,9% nel pre-market

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 22/07/2014 - 14:37
Quotazione: MCDONALDS CORPORATION
Con i conti di McDonald's prosegue senza sosta la stagione degli utili negli Stati Uniti. La catena di fast food americana più famosa al mondo ha registrato nel secondo trimestre del 2014 un utile netto in flessione dell'1% a 1,39 miliardi di dollari, ossia 1,40 dollari ad azione, dai 1,4 miliardi, ossia 1,38, conseguiti un anno prima. Il mercato pronosticava un utile per azione di 1,44 dollari. I ricavi sono aumentati dell'1,4% a 7,18 miliardi, ma hanno mancato le aspettative del mercato a 7,29 miliardi. Persiste anche la debolezza delle vendite negli Stati Uniti: le vendite same store, ovvero quelle relative ai ristoranti aperti da almeno un anno, sono infatti scese dell'1,5% per cento. Risultati che non sostengono il titolo McDonald's che nel pre-market a Wall Street lascia sul terreno circa l'1,9% a 95,7 dollari.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA