1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

M&C: via libera Consob all’Opa di Samorì, da Nati stop agli acquisti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Via libera della Consob all’Opa lanciata da Modena Capitali, la holding che fa capo a Gianpiero Samorì, su Management & Capitali. La decisione, arrivata ieri, apre così a tutti gli effetti la partita dei rilanci. Sì perchè su M&C sono in corso altre due offerte, quella di Mimose della famiglia Segre a 0,11 euro per azione e quella della Tip di Giovanni Tamburi a 0,12 euro. Samorì ha invece proposto 0,14 euro per azione. Quest’ultima offerta formulata lo scorso 26 agosto partirà il prossimo 16 settembre per chiudersi il 26 ottobre.

Questa mattina si è inoltre appreso che Alna S.r.l., controllata da Alessio Nati, cognato di Carlo De Benedetti, ha deciso, di comune accordo con Sal. Oppenheim Alternative Investments GmbH, di non dar corso al perfezionamento dell’acquisto di 25 milioni di azioni di Management & Capitali S.p.A., rappresentative del 5,3% circa del capitale sociale della società, oggetto del contratto di acquisizione stipulato in data 14 agosto 2009. “La decisione – spiega un comunicato – e’ maturata da parte di Alessio Nati una volta constatato che, tale iniziativa – del tutto trasparente, esclusivamente motivata da ragioni di carattere industriale e comunque finalizzata a realizzare un buon investimento finanziario – ha sollevato strumentali ed eccesive illazioni, oltre che in considerazione delle operazioni di acquisto/vendita effettuate o annunciate da terzi successivamente alla stipula del contratto, che hanno contribuito a mutare il contesto originario e i presupposti su cui Alna S.r.l. si era prefissata di concludere l’operazione”. Alessio Nati ed Alna S.r.l. non prevedono di effettuare acquisti di azioni di Management & Capitali almeno sino a quando non si saranno chiusi i periodi di adesione alle Offerte Pubbliche di Acquisto attualmente in corso.