M&C, Tamburi pensa a una controproposta

Inviato da Redazione il Mer, 10/06/2009 - 08:57
L'offerta avanzata dalla famiglia Segre su Management & Capitali rischia di scatenare un'asta sul gruppo finanziario fondato da Carlo De Benedetti. La controproposta, secondo quanto riportato oggi da Milano Finanza, potrebbe arrivare dalla Secontip di Gianni Tamburi che già detiene il 15,2% di M&C. Secondo gli ultimi rumor il dossier sarebbe in mano anche ad altri investitori italiani che già nei mesi scorsi avevano messo gli occhi su M&C. In caso di controfferta, i Segre sarebbero pronti a rilanciare ulteriormente. Intanto banca Intermobiliare, che fa riferimento proprio alla famiglia Segre, prima che venisse annunciata l'offerta era salita dal 5,7% al 6,2% di M&C.
COMMENTA LA NOTIZIA