1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Maxi fusione italo-spagnola, scendono in pista Autostrade e Abertis

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I consigli di Autostrade e Abertis dicono sì alla fusione delle due holding e dall’alleanza italo-spagnola nasce il leader mondiale nelle infrastrutture con 20mila dipendenti, 7mila chilometri di rete e 45 miliardi di euro di valore aziendale. “Sarà il motore dello sviluppo delle due economie, protagonista del progetto di rete europea e di altre infrastrutture nel mondo”, dice il presidente di Autostrade, Gian Maria Gros-Pietro. Tutti confermati i dettagli filtrati da venerdì sera, e per ora poco peso alle critiche della politica, ultimo Francesco Rutelli, che prima dell’annuncio ha espresso “dubbi assai severi”: di metodo, per cui “un monopolista realizza un’operazione tanto rilevanti in assenza di un governo con pieni poteri”. E di merito “se è vero che saranno spagnole la guida, la prevalenza nell’azionariato, la sede”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CORPORATE GOVERNANCE

CAD IT: AD Dal Cortivo nominato presidente

In sostituzione del presidente e Amministratore delegato scomparso Giampietro Magnani, il Cda di CAD IT ha conferito all’Ad Paolo Dal Cortivo l’ulteriore carica di presidente della società. Inoltre, Cecilia Rossignoli …

CORPORATE GOVERNANCE

CAD IT: AD Dal Cortivo nominato presidente

In sostituzione del presidente e Amministratore delegato scomparso Giampietro Magnani, il Cda di CAD IT ha conferito all’Ad Paolo Dal Cortivo l’ulteriore carica di presidente della società. Inoltre, Cecilia Rossignoli …